Ti verso due versi

“Libra”

libra-barbara-bracci

Libra” (Albatros Il Filo, 2008) è la mia prima pubblicazione, che ha ottenuto buone recensioni nei quotidiani locali e nei siti specializzati. Lo definirei un piccolo elogio dell’imperfezione, composto di trentatré liriche sulle emozioni e sui sentimenti dell’uomo: per questo il termine “libra” non fa riferimento alla bilancia, quanto alla voce del verbo “librarsi”. Credo che si possa essere veramente leggeri e liberi soltanto pensando alle proprie imperfezioni non come zavorre, ma come ali.

DALLA PREFAZIONE di Annamaria Candeloro

La silloge poetica di Barbara Bracci comprende liriche davvero sorprendenti, in quanto ognuna di esse esprime uno stato d’animo, identificato dal titolo, con immagini metaforiche molto originali ed evocative. Interessante pure la loro costruzione formale, sapientemente congegnata e arricchita da allusioni, giochi di parole, assonanze varie, omoteleuti, enjambement […]. Molto spesso le singole sensazioni che ogni poesia descrive nel suo particolarissimo modo allusivo e metaforico sono collegate con le vicissitudini legate all’inizio, all’apogeo e alla fine dell’amore: l’amore che fa “Volare all’ottava nota sopra” ma anche “Scavare fino all’ottava sotto […] / Dove i battiti sono tuoni / Il tuono impossibile / L’inferno possibile” (Amore) […]. La natura è fonte anche di riflessione, nell’osservazione della sua meravigliosa complessità, scoprendo ad esempio “il motore” del girasole (Complessità); è legata spesso, infatti, alla scoperta, come nei ricordi risalenti all’infanzia, dove il salto di un grillo disvela l’“imperfezione” del nome dell’autrice […]. La riflessione dell’autrice è incentrata inoltre sulla vita in generale, la sua circolarità dalla nascita alla morte: “Il cerchio della vita. […] / Pietra sepolcrale / con polvere di latte / riempita” (Continuità).

ALCUNE RECENSIONI

IL GIORNALE DELL’UMBRIA

RECENSIONE LIBRO

SCRITTORI SOMMERSI

ART LITTERAM

LA BIBLIOTECA D’ORO

DAL BLOG DI SARA ROTA

DAL BLOG L’OTTAVA NANA DI MIRKA NALDI

DAL BLOG DI FEDERICA VOLPE

COSTANZA LINDI PER LETTERATU

A seguire, la recensione di Costanza Bondi del Gruppo Letterario WOMEN@WORK. Grazie a Costanza e a tutte le Women per l’ospitalità.  LEGGI QUI LA RECENSIONE

Libra” è acquistabile dal sito dell’editore, nelle librerie del territorio nazionale e sulle maggiori librerie online.

Oltre a “Libra” sono presente in circa venti antologie di premi letterari locali e nazionali, tra le quali ricordo Poesie dal mare e Poesie per un anno (Perrone LAB, con prefazione di Walter Mauro), I poeti di pagine ribelli”, Il peccato tra le righe“.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s